Emergenza Covid-19
Stiamo vivendo un periodo particolarmente difficile. La sfida è sotto gli occhi di tutti. È nuova, complessa e su scala mondiale.
In Falck Renewables siamo abituati ad affrontare le sfide a livello internazionale, in un settore che cresce e che è in piena transizione. Anche in questo frangente particolarmente complesso vogliamo fornire maggiore visibilità e risposte, sia per noi sia per i nostri tanti stakeholder. Seguendo i principi di innovazione, competenza e cura, che ci contraddistinguono. Secondo lo spirito di chi è un enabler, di chi è impegnato ad abilitare un presente migliore e un futuro sostenibile.

I nostri impianti di produzione rinnovabile sono tutti aperti - in 8 Paesi, in 2 continenti – e continuano a erogare regolarmente energia elettrica, a beneficio dei nostri clienti. Grazie ad analisi diagnostiche e predittive, abbiamo individuato un buon numero di interventi di manutenzione che possono essere differiti senza influire sulle performance di generazione. Le attività di servizio per i nostri clienti continuano da remoto e stiamo continuando a consegnare le nostre soluzioni tecnologiche smart energy con regolarità.

Il Gruppo ha già le risorse finanziarie nel breve e medio periodo per proseguire senza problemi nel percorso di crescita tracciato dal Piano industriale presentato lo scorso 12 marzo.

Per le persone che lavorano nella nostra azienda, l’emergenza Covid-19 è gestita da un Comitato di Crisi che ha l’obiettivo di seguirne gli sviluppi, garantendo la sicurezza e la continuità del business. Ad oggi più del 90% del personale lavora da casa, estendendo modalità di lavoro agile (smart working) che stiamo praticando con successo da 2 anni. Abbiamo aggiornato i nostri pacchetti assicurativi per i dipendenti in tutti i Paesi e abbiamo introdotto, dove necessario e possibile, un'assicurazione Covid-19 aggiuntiva per i dipendenti e le loro famiglie in Italia e nel Regno Unito. Stiamo lavorando a un pacchetto simile anche per i colleghi che lavorano negli altri Paesi.

Abbiamo, poi, voluto offrire un supporto specifico ai territori in cui operiamo e in cui siamo presenti. A Milano, in particolare, dove sosteniamo due studi di ricerca medica legati all’Ospedale Sacco e finalizzati ad individuare nuove cure contro l’infezione. E all’Ospedale San Matteo di Pavia, in favore del quale i colleghi si sono attivati spontaneamente con una raccolta online.
Ma, soprattutto, abbiamo lanciato un programma internazionale di sostegno alle comunità locali che vivono intorno ai nostri impianti eolici e solari in Italia, Regno Unito, Francia, Spagna e USA, mettendo loro a disposizione fondi per aiutare a far fronte alle difficoltà sanitarie e sociali provocate dalla pandemia. I legami consolidati nel tempo con le comunità e le istituzioni di quei territori, ci hanno consentito di intervenire a supporto di esigenze mirate: dall’acquisto di dispositivi di protezione sanitaria, al sostegno ai servizi sociali per le fasce di popolazione più esposte.

Nasciamo da una lunga tradizione industriale, ci siamo fatti largo nel settore delle energie rinnovabili, sempre attenti a sostenere le comunità che ci ospitano. Il cambiamento, l’innovazione sono nel nostro DNA, la creazione di valore condiviso il nostro obiettivo più profondo.
Ringrazio i colleghi per gli sforzi profusi, l’impegno e la passione dimostrati. Siamo - e saremo sempre – al fianco dei nostri stakeholder.
#InItTogether #sustainabilityatthecore

Toni Volpe
CEO Falck Renewables